mercoledì 22 aprile 2015

Il cambio con l’abaco - classe prima

Dopo aver effettuato raggruppamenti e cambi in varie basi ed usando diversi materiali non strutturati e strutturati (regoli, B.A.M.) dedichiamoci ora all'abaco. Spieghiamo che si tratta di uno strumento che serve per rappresentare quantità e per fare calcoli. Mettiamo sul banco un regolo bianco, prendiamo l’abaco, vediamo qual è l’astina delle unità, mettiamo sull’astina delle unità una pallina per ogni regolo bianco che metteremo sul banco. Quando arriveremo a 10 palline le dovremo cambiare con una pallina rossa che metteremo sull’asta delle decine. Registriamo ogni volta sul quaderno.




Proviamo ora a dare una certa quantità di palline, effettuare il cambio e disegnare alla lavagna ciò che si è ottenuto.
Proponiamo anche un esercizio in cui gli alunni dovranno disegnare le quantità indicate, espresse in basi diverse (se non è indicata la base è ovvio che si tratta della nostra base, la base 10).





Un test/gioco on line sui raggruppamenti


Una prova di verifica su scheda

Vedi U. A. di riferimento

1 commento:

  1. Grazie maestro Gianpaolo, per caso ti ho trovato e reputo il tuo materiale molto utile per me che sono una maestra... Sono al primo anno in una prima con matematica

    RispondiElimina