mercoledì 15 novembre 2017

Rotazioni e traslazioni - classe quarta

COMPETENZE

TRAGUARDI DI COMPETENZA

OBIETTIVI SPECIFICI
L’alunno riconosce e rappresenta forme del piano e dello spazio, relazioni e strutture che si trovano in natura o che sono state create dall’uomo.


    • Saper discriminare figure piane e solide e gli elementi che le compongono (assi di simmetria). 
    • Operare semplici trasformazioni geometriche.


    PROBLEM SOLVING

    Prova ad utilizzare la figura in blu per ricoprire interamente il quadrato bianco, senza lasciare spazi. 

    SPIEGAZIONE: PRIMA FASE

    Dopo aver studiato la simmetria, vediamo ora altre due trasformazioni geometriche: le rotazioni e le traslazioni. Cominciamo dalla prima, la rotazione.
    Su una lavagna quadrettata rappresentiamo la seguente situazione

    La freccia effettua un movimento che non cambia la forma, la grandezza ed il colore della freccia. Cambia solo la posizione della freccia.
    Questo movimento si chiama rotazione.
    La prima freccia ha subito una rotazione intorno al centro O.
    La rotazione è avvenuta in senso orario e per un quarto di giro, cioè per 90°

    Vediamo ora questa figura.


    La freccia A ha subito una rotazione intorno al centro O.
    La rotazione è avvenuta in senso antiorario e per un quarto di giro, cioè per 90°
    Proviamo a far ruotare, ad esempio, le lancette di un orologio murale: facciamole ruotare di un angolo acuto, retto, ottuso, piatto in senso orario, poi effettuiamo la stessa cosa in senso antiorario.

    ESERCIZI

    Possiamo proporre due schede contenenti esercizi, di cui alcuni tratti da precedenti prove Invalsi: fai clic per stamparla.


    SPIEGAZIONE: SECONDA FASE

    Passiamo ora al concetto di traslazione.
    Emma ha spostato la cuccia del suo cane Fido
    Abbiamo fatto uno spostamento di tutti i punti della figura con la stessa direzione, verso e lunghezza. Questo spostamento si chiama traslazione.
    La figura che si ottiene dopo la traslazione è congruente alla figura iniziale.

    Ogni traslazione è indicata da un vettore. 
    Emma non è ancora contenta della posizione della cuccia di Fido ed opera un secondo spostamento
     Proviamo ora ad unire i due spostamenti

    Emma avrebbe potuto fare anche una sola traslazione, quella indicata dal vettore verde.

    ESERCIZI

    Proponiamo una scheda simile alla seguente: fai clic per stamparla.


    VERSO LE COMPETENZE

    Osserva la traslazione del rombo blu e completa la coloritura delle piastrelle seguendo il ritmo.


    Applica una rotazione di 90° in senso orario attorno al centro di rotazione che si trova sempre sul vertice in basso a destra, indicato da un punto rosso e completa la coloritura della piastrella.



    Una lezione per Lim su rotazioni e traslazioni

    Una verifica delle competenze

    6 commenti:

    1. Ottimo lavoro! Mi è stato molto utile, grazie mille :)

      RispondiElimina
    2. Buonasera. Per favore può dirmi come si leggono le lettere delle figure traslate? Es. A'. Grazie.

      RispondiElimina
    3. Grazie. Buona serata.

      RispondiElimina
    4. Salve come posso spiegare la differenze tra rotazione su piano e rotazione nello spazio?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Non penso che sia il caso di approfondire molto la questione, a livello di scuola primaria. Di rotazione sul piano si parla in questo post. Comunque, come sempre, il modo migliore per spiegare è provare, anche se difficile perché il piano e lo spazio sono infiniti. Per dare un'idea potresti usare una cartolina o altro di simile e provare a farla ruotare sulla superficie del banco (il piano). La stessa cartolina la puoi poi far ruotare mettendola in posizione verticale sul banco formando cosi un solido di rotazione.

        Elimina

    Dal 2 agosto 2010